Il processo di filiera

  • Semina e inondazione Semina e inondazione
  • Inondazione con acque di sorgiva Inondazione con acque di sorgiva
  • Crescita Crescita
  • Crescita Crescita
  • Crescita Crescita
  • Risaia matura Risaia matura
  • Controllo della maturazione Controllo della maturazione
  • Raccolta Raccolta
  • Raccolta Raccolta
  • Essiccazione Essiccazione
  • Riempimento-Cella-Risone Riempimento-Cella-Risone
  • Stoccaggio Stoccaggio
  • controllo-qualita controllo-qualita
  • Pilatura Pilatura
  • Selezionatrice ottica Selezionatrice ottica
  • confezionamento_panoramica confezionamento_panoramica
  • In partenza verso in punti vendita In partenza verso in punti vendita

Il termine “filiera agro-alimentare” fu coniato da Louis Malassis (1918-2007), grande economista rurale francese.

Per filiera agro-alimentare s’intende «l’insieme degli agenti che agiscono direttamente o indirettamente lungo tutto il ciclo di un prodotto alimentare dallo stadio iniziale della produzione a quello finale dell’utilizzatore» quindi la “rete” che comprende le principali attività (con i flussi dei materiali e di tutte le informazioni ad essi connesse), le tecnologie, le risorse e le organizzazioni di persone che concorrono alla creazione, alla trasformazione, alla distribuzione, alla commercializzazione ed alla consegna di un prodotto finito, nel nostro caso del riso.

Questo è ciò che differenzia la riseria La Pila dalla pletora di aziende che: acquistano il riso grezzo per lavorarlo e confezionarlo, lo impacchettano soltanto o commercializzano un prodotto finito fornito da altri.

I circa 600 ettari di risaie delle aziende agricole che riunitesi hanno dato vita alla cooperativa La Pila sono sono seguiti da quest’ultima che ne traccia ogni aspetto: dalle sementi usate per la semina, alle varie fasi della crescita fino alla raccolta del risone per giungere poi, all’essiccazione, allo stoccaggio, alla pilatura, al confezionamento e, in ultimo, alla consegna c/o le strutture del trade moderno e del dettaglio tradizionale dove i consumatori acquisteranno il prodotto o della ristorazione d’alta qualità.

Nessuna contaminazione esterna è possibile perché gestiamo ogni fase e conosciamo tutta la storia del nostro riso, storia che viene certificata da un importante ente di controllo come Certiquality. Siamo per questo orgogliosi di proporre ai consumatori dei prodotti certificati, garantiti, sicuri e di alta qualità, consci di quanto sia difficile fare cultura su un prodotto basico come il riso di cui tanti ignorano le peculiarità d’ogni varietà. Una strada non facile che abbiamo iniziato a tracciare nel 1987, ma la passione per il lavoro che ci anima da quasi un trentennio e ci aiuta a superare ogni difficoltà.

La coltivazionecoltivazione

All’inizio della primavera viene preparato il terreno dove viene seminato il Riso. Il Riso della Riseria la Pila nasce da semi rigorosamente selezionati. Il letto di semina deve essere piano in modo che l’acqua possa inondare la risaia in maniera uniforme. Successivamente si procede alla concimazione, all’aratura e a riempire la risaia d’acqua di risorgiva in modo che i semi siano completamente immersi. Dopo qualche giorno l’acqua viene tolta in modo che la piantina possa attaccarsi bene alla terra. Le inondazioni e le asciutte si susseguono per accompagnare le varie fasi della crescita delle piante del Riso. A estate inoltrata la pianta del Riso raggiunge la massima altezza, da qui ha inizio la fase della maturazione. Verso la fine di agosto le spighe appaiono turgide e dorate e raggiungono la giusta maturazione alla fine di settembre. Molto importante è la scelta del momento per la raccolta, infatti una trebbiatura anticipata o ritardata può provocare la presenza di granelli imperfetti: o troppo verdi o rotti. All’inizio dell’autunno si comincia la raccolta delle pannocchie e la sgranatura. Il riso grezzo viene essicato e trasferito nei silos per essere lavorato.

La lavorazioneriso

La lavorazione del Riso prodotto dalla Riseria la Pila è effettuata con apparecchiature tecnologicamente molto avanzate e con la collaborazione di tecnici agrari altamente qualificati. Il Riso arriva ai consumatori senza aver subito alcun trattamento chimico e nessuna manipolazione. Il Risone (il Riso Grezzo) viene asciugato in impianti ad aria calda, in quanto prima di essere confezionato deve risultare al di sotto del 14% di umidità. I granelli dopo essere stati liberati dagli strati esterni vengono sbiancati mediante un semplice e tradizionale processo meccanico di sfregamentoIl Riso viene sottoposto a una selezione ottica di ultima generazione per separare i chicchi buoni dalle impurità e dai chicchi difettosi. A questo punto il Riso della Riseria la Pila è pronto per essere messo nei sacchetti in atmosfera protettiva o nelle mattonelle sottovuoto ed essere presentato ai consumatori.

scopri

 coltivazione