La Pila e l’innovazione: il progetto Foodigree

Quando si parla di innovazione nell’agro alimentare il pensiero è subito rivolto alle aziende multinazionali: la Riseria “la Pila” rappresenta un’eccezione perché, pur essendo un’azienda di dimensioni contenute, ha sempre portato delle importanti innovazioni sul mercato: dalla prima IGP in Europa concessa ad un riso, alla verifica della rintracciabilità di filiera, ed ai risotti pronti del benessere.

La Pila ha adottato dal 3 ottobre 2016 il:

foodigree

che è un sistema di verifica immediata della Rintracciabilità di Filiera mediante codice QR visualizzabile su smartphone con una qualsiasi app gratuita dedicata (QReader o similare).

La Pila in questo frangente è prima azienda sul mercato alimentare nel riportare una simile mole di dati, coerentemente alla filosofia aziendale La passione anima il nostro lavoro e per voi “ci mettiamo la faccia.” 

Il sistema è stato realizzato dallo Studio AlfaSoft e consente dopo aver inquadrato l’apposito codice presente sul retro di ogni sacchetto, di aprire una pagina dove visualizzare l’intera filiera del singolo sacchetto di riso:

  • foodigree-2N. del lotto di produzione
  • Data lotto di produzione
  • Data di scadenza della confezione
  • Azienda agricola che ha coltivato quel riso
  • N. del lotto di seme certificato
  • Epoca di semina
  • Periodo di fioritura
  • Periodo di raccolta ed essiccazione
  • Silos di stoccaggio

 

 

Inoltre è presente un filmato di una o più risaie dell’azienda agricola produttrice e del relativo cascinale o magazzino, per una visita virtuale del luogo d’origine del cibo che portiamo in tavola.